Bionote

Pittore, grafico, film maker e fotografo, Piero Copertini (1942-2010) è un artista attraverso tutti i mezzi di cui le arti visive dispongono.

Nato a Sala Baganza (Parma) nel 1942, si trasferisce a Bologna negli anni ’50 dove frequenta l’Istituto Statale d’Arte Sezione Architettura e l’Accademia delle Belle Arti Sezione Scenografia, diplomandosi con una tesi di laurea sul Teatro dell’Opera nel 1964. Durante il periodo universitario ha le prime esperienze teatrali, mentre negli anni ’70 comincia a realizzare film in Super8 con i quali partecipa a numerose rassegne sia italiane che internazionali. I viaggi sono un importante elemento del suo percorso personale e artistico dal quale trae innumerevoli ispirazioni.

Servendosi della pratica del collage Copertini si esprime raccogliendo e poi fondendo immagini di derivazione mass-mediatica a stimoli assorbiti nel corso dei suoi viaggi poi tradotti sulla tela, in una fotografia o sulla pagina di un libro. Ottenuta in un primo tempo l’immagine voluta, Copertini la filtra ulteriormente modificandola e ottenendo infine una neonata immagine che nella sua iconografia dichiara apertamente la propria appartenenza alla poetica Pop, nel dialogo instaurato tra arte e vita tra cultura alta e cultura bassa. In questo senso il collage di Copertini diventa una sorta di lingua in frammenti, un linguaggio in perenne mutevole trasformazione. Ed è proprio questo approccio alle immagini ad essere una delle possibili chiavi interpretative del suo lavoro: un continuo proiettarsi verso il futuro che mantiene radici ben salde nel suo passato.

Dal 1966 al 1986 ha insegnato all’Istituto d’Arte e al Liceo Artistico di Bologna. Le sue opere fanno parte di numerose collezioni pubbliche e private in Italia e all’estero.

Mostre Personali

2006 – Niple Gallery – Cromozone, Bologna – Giovanni Pintori; Cineteca di Bologna, Route 77
2003 – New Levi, Ferrara ; Fauzia Coletti – Via Frattina, Roma
2002 – Image Gallery – Daniela Facchinato, Bologna – Federico Buelli – Catalogo
2000 – Porto dei Santi 2000 – Poesia, Loiano Bologna città Europea dell cultura Installazione “L’appennino e la stella”
1997 – Libreria Feltrinelli International, Bologna – Eugenio Riccomini
1994 – Libreria Feltrinelli, Siena
1992 – Pinacoteca Civica, Pieve di Cento – Libreria Feltrinell, Bologna
1988 – Galleria Nuova 2000, Bologna
1982 – Libreria Feltrinelli, Bologna
1978 – Galleria 2000, Bologna -Comune di Reggiolo
1972 – Libreria Feltrinelli, Bologna – Galleria Francois Grux, Parigi – Libreria Feltrinelli, Parma
1969 – Libreria Feltrinelli, Bologna
1978 – Galleria 2000, Bologna -Comune di Reggiolo
1972 – Libreria Feltrinelli, Bologna – Galleria Francois Grux, Parigi – Libreria Feltrinelli, Parma
1969 – Libreria Feltrinelli, Bologna

Mostre Collettive

2006 – Dolce Vita Piazza del Carmine, Firenze
2003 – Biblo – The Gate of Sardinia , Olbia – Giovanni Pintori
2002 – Blitz Party, Bologna
1991 – Vicolo Bolognetti, Bologna
1989 – Il Cassero di Saragozza, Bologna
1988 – Premio Guglielmo Marconi, Bologna
1982 – Circolo Artistico, Bologna Teatro La Soffitta, Bologna
1981 – Galleria San Luca, Bologna
1980 – Biblioteca Comunale, Prato
1979 – Sala Polivalente, Ferrara
1972 – Galleria Il Grifo Prospettive 5, Roma
1971 – Galleria Francois Grux, Parigi
1967 – Europa Haus, Vienna
1971 – Galleria Francois Grux, Parigi
1967 – Europa Haus, Vienna